COME TI POSSIAMO AIUTARE?

centralino

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

PRENOTAZIONI PRIVATE

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online CLICCANDO QUI

cancer center
+39 02 8224 6280
Cardio Center
+39 02 8224 4330
centro obesità
+39 02 8224 6970
centro oculistico
+39 02 8224 2555
fertility center
+39 02 8224 4646
centro odontoiatrico
+39 02 8224 6868
Centro per le malattie infiammatorie croniche dell’intestino
+39 02 8224 8282
Lab Centro Diagnostico Privato
+39 02 8224 8224
Ortho center
+39 02 8224 8225
Dott. Alessandro Pizzocaro

Dott. Alessandro Pizzocaro

Aiuto - Referente per l'Andrologia
Endocrinologia
Fa parte del Dipartimento di Medicina Interna
PRENOTA UNA VISITA
Specialità

Io in Humanitas

Unità operativa
Andrologia
Ruolo in Ospedale
Consultant
Aree mediche di interesse

Andrologia:
- disfunzione erettile ed eiaculatoria;
- infertilità;
- induratio penis plastica;
- ipogonadismo:
- disfunzioni sessuali e infertilità nel paziente oncologico.
Endocrinologia:
- patologia tiroidea e ipotalamo-ipofisaria.
Andrologo di riferimento per il Cancer Center nello studio delle problematiche andrologiche nei pazienti oncologici.
Ambulatorio dedicato allo studio ecografico della patologia tiroidea.

Aree di ricerca di interesse

Andrologia oncologica: funzione testicolare, sessualità e fertilità nel paziente oncologico. Ipogonadismo: trattamento del paziente ipogonadico infertile.

Specializzazione
Andrologo e Specialista in Endocrinologia e Malattie del Ricambio
Area Medica
Endocrinologia

Esperienze professionali

2000 - 2001
Azienda Ospedaliera San Paolo - Milano, MI, Italia

Consulente presso il Servizio di Andrologia, diretto dal Prof. Colpi. L'attività medica era rivolta prevalentemente alla diagnosi e alla cura dei pazienti affetti da infertilità e disfunzioni sessuali, con particolare riguardo alla diagnostica ecografica andrologica.

1998 - 1999
Istituto Auxologico Italiano - Istituto Scientifico Ospedale San Giuseppe - Piancavallo, VCO, Italia
Penultimo Ruolo e Descrizione Attività

Assistente Medico presso l'Unità Operativa di Endocrinologia, nell'ambito della Divisione Malattie Metaboliche, diretta dal Prof. Alessandro Sartorio. L'attività medica era rivolta prevalentemente alla diagnosi e alla cura dei pazienti affetti da obesità grave.

Formazione

2004
Andrologo e Specialista in Endocrinologia e Malattie del Ricambio
11/10/1993
Laurea in Medicina e Chirurgia
Università degli Studi di Padova

Ruolo accademico

Nome Università / Ente
Università degli Studi di Milano
Ruolo
Professore a Contratto
Descrizione attività
Professore a Contratto per l'insegnamento al V anno di Clinica Chirurgica e Terapia Chirurgica. Ha, inoltre, tenuto lezioni nell'anno accademico 2011-2012 presso la Scuola di Specializzazione in Endocrinologia e Malattie del Ricambio. È stato, infine, Tutor PBL (Problem Based Learning).
Ruolo precedente
Professore a Contratto

Attività Scientifiche

Nome dell'Ente
Società Italiana di Endocrinologia (SIE)
Nazione
Italia
Incarico Ricoperto
Socio
Descrizione attività
Professore a Contratto per l'insegnamento al V anno di Clinica Chirurgica e Terapia Chirurgica. Ha, inoltre, tenuto lezioni nell'anno accademico 2011-2012 presso la Scuola di Specializzazione in Endocrinologia e Malattie del Ricambio. È stato, infine, Tutor PBL (Problem Based Learning).

L'Ospedale

Ospedale policlinico alle porte di Milano con centri specializzati per la cura di cancro, malattie cardio-vascolari, neurologiche ed ortopediche.

La ricerca

Il centro di Ricerca di Humanitas è un punto di riferimento mondiale per le malattie legate al sistema immunitario, dal cancro all’artrite reumatoide.

L'Università

L’ospedale Humanitas e Fondazione Humanitas per la Ricerca sono promotori di Humanitas University, ateneo non statale riconosciuto dal Ministero dell'Istruzione.

In evidenza

1. Percorso clinici multidisciplinari

Presso i centri specialistici di Humanitas (Cancer center, Cardio Center, Neuro Center, Ortho Center, Fertility Center, Centro Oculistico), è regola la collaborazione multidisciplinare di tutti gli specialisti – che possono intervenire nel percorso di cura del nostro paziente.

2. Lean e miglioramento continuo

Mettere al centro la qualità per noi significa essere filosoficamente disponibili come professionisti a metterci in discussione e a migliorare, individuando ogni area di possibile cambiamento e imparando dalle nostre esperienze.

3. Gli indicatori per misurare la qualità

Qualità, per noi, significa confrontarci in maniera trasparente e oggettiva con i risultati del nostro lavoro, in un percorso di miglioramento continuo basato su un’attenta analisi dei dati.