COME TI POSSIAMO AIUTARE?

centralino

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

PRENOTAZIONI PRIVATE

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online CLICCANDO QUI

cancer center
+390282246280
Cardio Center
+39 02 8224 4330
centro obesità
+39 02 8224 6970
centro oculistico
+39 02 8224 2555
fertility center
+39 02 8224 4646
centro odontoiatrico
+39 02 8224 6868
Centro per le malattie infiammatorie croniche dell’intestino
+39 02 8224 8282
Lab Centro Diagnostico Privato
+39 02 8224 8224
Ortho center
+39 02 8224 8225

Bendaggio gastrico regolabile

Che cos'è il bendaggio gastrico regolabile?

Il Bendaggio gastrico è un intervento restrittivo meccanico che riduce forzatamente l'introduzione di cibo. Il paziente mentre mangia percepisce un senso di sazietà, talvolta accompagnato da fastidio o dolore nella parte alta dell'addome. Un minor introito di cibo porta alla perdita di peso.
Resta necessaria la collaborazione del paziente nel seguire la dieta indicata e nel frazionare al meglio i pasti.

 

Come si svolge il bendaggio gastrico regolabile?

Il bendaggio gastrico prevede l'utilizzo di un anello gonfiabile in silicone che viene posizionato in maniera tale da circondare la parte alta dello stomaco. L'anello è collegato alla parete addominale mediante un tubicino con un serbatoio: questo consente di gonfiare o sgonfiare il bendaggio iniettando della soluzione fisiologica.

 

bendaggio-gastrico

 

Quali sono i vantaggi del bendaggio gastrico regolabile?

Il bendaggio gastrico è l'intervento chirurgico meno invasivo per la cura dell'obesità. Il rischio chirurgico è quindi inferiore alle altre metodiche ma lo è anche il risultato.

 

Il bendaggio gastrico regolabile è doloroso o pericoloso?

Tra le diverse metodiche, il bendaggio gastrico è la più semplice e meno rischiosa. La percentuale di recidiva dell'obesità è abbastanza elevata e nel 10% dei casi si registrano complicazioni legate alla presenza del bendaggio come per esempio:

  • Dilatazione della tasca gastrica, con frequenti episodi di vomito. Se diagnosticata precocemente può essere risolta con la desufflazione del bendaggio o altrimenti con un nuovo intervento chirurgico.
  • Dislocazione del bendaggio, che in genere necessita di nuovo intervento chirurgico.
  • Il bendaggio può provocare erosione della parete dello stomaco e può anche arrivare a penetrarla. Questa evenienza necessita la rimozione del bendaggio.
  • Infezione del serbatoio. Si interviene con terapia medica conservativa o con la sostituzione o asportazione del serbatoio. Se l'infezione ha colpito anche il bendaggio, può essere necessario rimuoverlo.
  • Rottura del tubicino che collega bendaggio e serbatoio che può richiedere un nuovo intervento, condotto in genere in anestesia locale.
  • Possono verificarsi episodi di reflusso gastro-esofageo fino alla vera e propria malattia da reflusso. In prima battuta si interviene con terapia medica e desufflazione del bendaggio. Qualora non fosse sufficiente, occorre rimuovere il bendaggio.

 

Quali pazienti possono effettuare il bendaggio gastrico regolabile?

Il Bendaggio gastrico è indicato per pazienti con grado di obesità iniziale, preferibilmente giovani e con grande motivazione ad intraprendere un percorso intenso di follow-up.

 

Follow-up

Per ottenere i migliori risultati sono necessari controlli clinici periodici, indispensabili per calibrare in modo ottimale il bendaggio e poter raggiungere un calo ponderale soddisfacente.

 

Sono previste norme di preparazione?

Non è necessaria nessuna preparazione particolare, se non quella comune a tutte le procedure bariatriche.