COME TI POSSIAMO AIUTARE?

centralino

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

PRENOTAZIONI PRIVATE

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online CLICCANDO QUI

cancer center
+39 02 8224 6280
Cardio Center
+39 02 8224 4330
centro obesità
+39 02 8224 6970
centro oculistico
+39 02 8224 2555
fertility center
+39 02 8224 4646
centro odontoiatrico
+39 02 8224 6868
Centro per le malattie infiammatorie croniche dell’intestino
+39 02 8224 8282
Lab Centro Diagnostico Privato
+39 02 8224 8224
Ortho center
+39 02 8224 8225

Radiografia ginocchio

Per la diagnosi dell'artrosi del ginocchio non sono necessari esami sofisticati.

Per cominciare possono bastare delle radiografie, possibilmente eseguite “sottocarico”, cioè in piedi. Possono essere eventualmente associate anche altre proiezioni specifiche come quelle assiali per la rotula.

Dal punto di vista locale la patologia è caratterizzata da uno stato di infiammazione cronica dell'articolazione, che spesso provoca un gonfiore resistente ai comuni farmaci antinfiammatori. Si verifica quindi una progressiva usura del rivestimento cartilagineo che può arrivare, nei casi più avanzati, a mettere a nudo l'osso sottostante.

L'usura è inizialmente visibile nelle radiografie come un restringimento della rima articolare (spazio tra il femore e la tibia o tra la rotula ed il femore).

Altre alterazioni radiografiche (sclerosi, osteofiti) compaiono più tardivamente e concorrono a deformare il ginocchio in maniera visibile anche dall'esterno: spesso i pazienti si lamentano di come il proprio ginocchio appaia più voluminoso ed irregolare rispetto all'altro.