Il Centro medico San Luca (Rivoli – Torino) compie quarant’anni e per l’occasione regala al pubblico una giornata di prevenzione ortopedica con le visite gratuite eseguite dai propri specialisti.

Appuntamento per sabato 23 settembre negli ambulatori del Centro medico nato nel 1977 a Cascine Vica, dove ancora oggi si trova nella sede di corso Francia 198/A.

I medici del San Luca e di Humanitas Cellini saranno a disposizione dei pazienti per una serie di visite specialistiche mirate a individuare eventuali disturbi e malattie ortopediche. Il dottor Giorgio Berto e la dottoressa Francesca Rosso (Chirurgia della mano), la dottoressa Maristella Basso e il dottor Stefano Marenco (Ortopedia e traumatologia), nonché il dottor Leonardo Zottarelli (Chirurgia vertebrale) saranno a disposizione dei pazienti dalle ore 9 alle ore 13.

“San Luca per Rivoli” è il nome dell’iniziativa che nei mesi autunnali proporrà una serie di giornate di prevenzione rivolte alla comunità di pazienti che da quarant’anni trovano nel Centro medico un punto di riferimento prezioso per la propria salute.

Come prenotare?

Tutte le visite vanno prenotate chiamando il numero 011.30275800, attraverso il web compilando il form di prenotazione su www.humanitascellini.it o recandosi di persona al Centro unico di prenotazione del Centro medico San Luca.

Il Centro medico San Luca

Le moderne tecniche e i materiali sempre più innovativi a disposizione degli specialisti permettono oggi di curare al meglio le patologie ortopediche che possono colpire in età avanzata per via dell’usura o in età più giovane per via di incidenti sportivi o stradali. Quando necessario, il Centro medico San Luca, dal 2001 legato alla Clinica Cellini e al Gruppo Humanitas, può inoltre contare sul sostegno della struttura e dei medici di Humanitas Cellini e Humanitas Gradenigo.

Al Centro medico San Luca trovano oggi posto un Punto prelievi (aperto con accesso diretto tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle ore 7,30 alle 9,30), sette sale riservate alle attività di ambulatorio, due palestre e sei postazioni dedicate alle sedute di fisioterapia. I pazienti possono usufruire di prestazioni di Cardiologia, Fisiatria, Oculistica, Otorinolaringoiatria, Logopedia, Neurologia ed Elettromiografia accreditate con il Servizio sanitario nazionale e, attraverso la libera professione medica, accedere anche a prestazioni di Chirurgia della mano, Ortopedia, Urologia, Dermatologia, Chirurgia vascolare e Andrologia.