C’è anche la dottoressa Giulia Veronesi, Responsabile della Sezione di Chirurgia Robotica – Chirurgia toracica in Humanitas, tra le 14 donne premiate con il Premio Internazionale Tecnovisionarie, promosso da Women&Tech – Associazione Donne e Tecnologie.

Il Premio vuole riconoscere i traguardi ottenuti in ambito professionale, come sottolinea Gianna Martinengo, imprenditrice e ideatrice del Premio: “Il contributo delle donne al progresso economico, scientifico, culturale e sociale è fondamentale ed è giusto riconoscerlo”.

La dottoressa Veronesi ha vinto nell’ambito della Salute e Ricerca Medica ed è stata premiata venerdì 19 maggio a Villa Erba di Cernobbio (Como).

“Sono felice e commossa per questo premio”

“Conosco Women&Tech – Associazione Donne e Tecnologie da diversi anni e ho seguito le loro attività. Questa Associazione riflette e valorizza le potenzialità e le capacità di tante donne meravigliose che hanno ottenuto grandi successi e raggiunto importanti traguardi e rappresenta un esempio per altre donne che potrebbero essere in difficoltà o essere combattute tra due poli opposti: il lavoro e la famiglia.

Women&Tech è soprattutto una realtà dove l’amicizia e il reciproco sostegno sono la base per una crescita solidale delle donne.

Sono felice e commossa per questo premio e ringrazio di cuore la commissione per avermi scelta”, ha commentato la dottoressa Giulia Veronesi.

Chi è la dottoressa Giulia Veronesi

La dottoressa Giulia Veronesi, in Humanitas dal 2015, è Responsabile della Sezione di Chirurgia RoboticaChirurgia toracica.

Al centro del suo lavoro il trattamento chirurgico delle patologie oncologiche del torace, con una particolare attenzione all’approccio mininvasivo robotico per il trattamento del tumore polmonare iniziale o localmente avanzato e per il trattamento di tumori del mediastino e dell’esofago.

La dottoressa Veronesi si sta spendendo da diversi anni per l’introduzione dei programmi di screening del tumore al polmone in Europa, con TC torace a bassa dose di radiazione associata a marcatori molecolari.