Fare il punto sui progressi della chirurgia ginecologica, con particolare focus sulle tecniche mininvasive e conservative, al fine di rispettare il più possibile l’integrità delle pazienti. È questo l’obiettivo del workshop in chirurgia ginecologica avanzata che si terrà il prossimo 25 settembre presso la Clinica Mediterranea di Napoli, in collaborazione con i ginecologi di Humanitas. Responsabili scientifici del corso sono il dott. Ciro Guarino della Clinica Mediterranea e il dott. Domenico Vitobello, responsabile di Ginecologia di Humanitas Research Hospital.

 

chirurgia ginecologica

Quali sono gli argomenti del workshop?

Nell’ambito della chirurgia ginecologica si è assistito, negli ultimi anni, ad importanti progressi resi possibili grazie all’evoluzione della tecnica laparoscopica verso metodiche sempre meno invasive e più precise per il trattamento di patologie benigne e oncologiche. Questo approccio, rispettoso dell’integrità della paziente, nei centri d’avanguardia si è tradotto nell’impiego della chirurgia robotica e nella ricerca del cosiddetto “linfonodo-sentinella” in ambito oncologico. I vantaggi della chirurgia robot-assistita sono:

  • Magnificazione del campo operatorio e conseguente maggiore facilità nell’esecuzione di manovre chirurgiche complesse
  • Minori perdite ematiche
  • Riduzione della degenza e del dolore post-operatorio
  • Riduzione dei tempi di recupero

Di fronte alle nuove acquisizioni tecnologiche, è fondamentale ottenere una definizione delle linee guida e una standardizzazione delle procedure. Il workshop è finalizzato all’acquisizione di una completa conoscenza della patologia oncologica ginecologica più comune e della patologia endometriosica dal punto di vista dell’inquadramento diagnostico e terapeutico, con particolare attenzione alle indicazioni chirurgiche, le tecniche mininvasive più avanzate con l’avvento della ricerca del linfonodo sentinella in oncologia ginecologica, nonché l’impatto delle strategie di trattamento sul potenziale riproduttivo della paziente.

Non è necessaria preiscrizione. I corsisti sono tuttavia invitati a presentarsi in orario (ore 8.00) per procedere con la registrazione.

È possibile scaricare il programma completo del corso.