COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Neuro Center
02 8224 8201
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555
Centro Diagnostico Privato
02 8224 2100

Nicardipina

Che cos'è la Nicardipina?

La Nicardipina è un farmaco betabloccanteAbbassa la pressione rilassando i vasi sanguigni in modo tale da ridurre gli sforzi che devono essere fatti dal cuore per pompare il sangue.
Aumentando il flusso di sangue e ossigeno verso il cuore controlla anche i dolori al torace tipici dell'angina.

A cosa serve la Nicardipina?

La Nicardipina è utilizzata per trattare la pressione alta e per controllare l'angina.

Come si assume la Nicardipina?

In genere la Nicardipina si assume sotto forma di capsule o capsule a rilascio prolungato (da deglutire rigorosamente intere).
L'uso delle capsule tradizionali prevede in genere l'assunzione di tre dosi al giorno, a stomaco pieno o vuoto. Le capsule a rilascio prolungato devono invece essere assunte due volte al giorno a stomaco pieno, evitando però il consumo di cibi o pasti ad elevato contenuto di grassi.

Effetti collaterali della Nicardipina

Fra i possibili effetti collaterali della Nicardipina sono inclusi:

È bene contattare subito un medico in caso di:

Controindicazioni e avvertenze della Nicardipina

Il consumo di pompelmo, di succo di pompelmo o di sostituti del sale contenenti potassio può interagire con l'assunzione di Nicardipina. Per questo è bene chiedere al medico come comportarsi durante il trattamento.

Prima di iniziare ad assumere il farmaco è inoltre necessario informare il medico:

  • di allergie al principio attivo, ai suoi eccipienti o a qualunque altro farmaco
  • dei medicinali, dei fitoterapici e degli integratori assunti, citando in particolare altri farmaci cardiovascolari o contro la pressione alta (diuretici inclusi), carbamazepina, cimetidina, ciclosporina, fentanil, fenitoina, ranitidina, teofillina e vitamine
  • se si soffre (o si è sofferto) di scompenso cardiaco o malattie cardiache, renali o epatiche
  • in caso di gravidanza o allattamento

È inoltre bene informare chirurghi e dentisti di una terapia in corso con Nicardipina.

Prenota una visita
I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 780 medici