COME TI POSSIAMO AIUTARE?

centralino

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

PRENOTAZIONI PRIVATE

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online CLICCANDO QUI

cancer center
+39 02 8224 6280
Cardio Center
+39 02 8224 4330
centro obesità
+39 02 8224 6970
centro oculistico
+39 02 8224 2555
fertility center
+39 02 8224 4646
centro odontoiatrico
+39 02 8224 6868
Centro per le malattie infiammatorie croniche dell’intestino
+39 02 8224 8282
Lab Centro Diagnostico Privato
+39 02 8224 8224
Ortho center
+39 02 8224 8225

Astice

Che cos'è l'astice?

L'astice è un crostaceo appartenente alla famiglia Nephropidae. Se ne conoscono due specie: l'Homarus gammarus (o astice europeo) e l'Homarus americanus (o astice americano).

 

 

Quali sono le proprietà nutrizionali?

100 g di astice apportano circa 90 Calorie suddivise come segue:

  • 75% proteine
  • 20% grassi
  • 5% carboidrati

 

In particolare, in 100 g di Homarus americanus si trovano:

  • 18,8 g di proteine
  • 0,9 g di lipidi
  • 0,5 g di carboidrati
  • 0,5 g di sodio

 

Di seguito sono invece indicate le proprietà nutrizionali dell'astice europeo (100 g):

  • 16 g di proteine
  • 1 g di zuccheri solubili
  • 1,90 g di lipidi, fra cui: 0,63 g di grassi saturi, 0,51 g di grassi monoinsaturi e 0,70 g di grassi polinsaturi (fra cui 250 mg di EPA e 440 mg di DHA, acidi grassi omega 3)
  • 70 mg di colesterolo
  • 2,00 mg di niacina
  • 0,18 mg di riboflavina
  • 0.15 mg di tiamina
  • 296 mg di sodio
  • 280 g di fosforo
  • 60 mg di calcio
  • 19 mg di magnesio
  • 2,20 mg di zinco
  • 0,80 mg di ferro
  • 0,40 mg di rame
  • 54 µg di selenio

 

 

Quando non mangiare l'astice?

Il carapace dell'astice è una fonte di glucosamina, molecola che potrebbe interagire con il warfarin, con alcuni antitumorali, con il paracetamolo e con gli antidiabetici. In caso di dubbio è bene chiedere consiglio al proprio medico.

 

 

Stagionalità dell'astice

La disponibilità di astice americano è abbondante tra luglio e ottobre. Si tratta della principale specie presente sul mercato, coperto solo per il 20% dall'astice europeo. Quest'ultimo è più economico nella stagione estiva.

 

 

Possibili benefici e controindicazioni dell'astice

Le proprietà nutrizionali dell'astice sono simili a quelle dell'aragosta: è una fonte di proteine di buona qualità e di grassi amici della salute (gli omega 3), ma purtroppo anche di quantità elevate di colesterolo e di sodio, due nemici della salute cardiovascolare. Per questo non deve essere consumato in quantità eccessive.

 

Fra gli altri possibili benefici associati al consumo di astice sono inclusi quelli derivanti da un buon apporto di fosforo e calcio (alleati della salute di denti e ossa), delle vitamine del gruppo B, del magnesio e dello zinco (che favoriscono un buon metabolismo), del ferro (alleato contro l'anemia) e del selenio (importante per le difese antiossidanti).

 

 

Disclaimer
Le informazioni riportate rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere medico. Per garantirsi un'alimentazione sana ed equilibrata è sempre bene affidarsi ai consigli del proprio medico curante o di un esperto di nutrizione.