COME TI POSSIAMO AIUTARE?

centralino

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

PRENOTAZIONI PRIVATE

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online CLICCANDO QUI

cancer center
+39 02 8224 6280
Cardio Center
+39 02 8224 4330
centro obesità
+39 02 8224 6970
centro oculistico
+39 02 8224 2555
fertility center
+39 02 8224 4646
centro odontoiatrico
+39 02 8224 6868
Centro per le malattie infiammatorie croniche dell’intestino
+39 02 8224 8282
Lab Centro Diagnostico Privato
+39 02 8224 8224
Ortho center
+39 02 8224 8225

Pollo

Che cos’è la carne di pollo?

Il pollo è il nome con cui si fa riferimento al gallo e alla gallina giovani, allevati per ricavarne la carne e le uova. Il nome "pollo" viene comunemente dato a varie razze domestiche del genere Gallo e in particolare alla specie Gallus gallus.

 

Quali sono le proprietà nutrizionali? 

La carne della coscia del pollo contiene più lipidi e colesterolo e meno proteine rispetto alla carne del petto, che è la parte più magra di questo animale. Mediamente 100 grammi di carne cruda di pollo (intero) sviluppano 110 Calorie e contengono approssimativamente:

  • 76 g di acqua
  • 20 g di proteine
  • 3,6 g di lipidi
  • 75 mg di colesterolo
  • 70 mg di sodio
  • 307 mg di potassio
  • 0,7 mg di ferro
  • 8 mg di calcio
  • 26 mg di magnesio
  • 1,2 mg di zinco
  • 0,06 mg di rame
  • tracce di vitamina A
  • 0,1 mg di vitamina B1 o Tiamina
  • 0,15 mg di vitamina B2 o Riboflavina
  • 5,8 mg di vitamina B3 o Niacina

 

Quando non mangiare la carne di pollo? 

A oggi non sono note interazioni tra il consumo di carne di pollo e l'assunzione di farmaci o altre sostanze.

 

Reperibilità della carne di pollo

La carne di pollo è facilmente reperibile tutto l'anno in tutti i suoi tagli.

 

Possibili benefici e controindicazioni

Diversi sono i benefici che possono derivare dal consumo di carne di pollo. Questa carne è infatti ricca di proteine dall'alto valore biologico - cosiddette proteine "nobili" - e contiene discrete quantità di ferro. Grazie a queste sue caratteristiche nutrizionali e grazie anche al fatto che è una carne tenera e dunque più facilmente masticabile e digeribile rispetto ad altri tipi di carne, si presta a essere inserita in regimi alimentari anche di bambini, anziani e soggetti convalescenti. Poiché è un alimento molto proteico e a basso contenuto di grassi (i tagli più grassi contengono al massimo 6,5 g di lipidi ogni 100 g di carne di pollo cruda, mentre i tagli più magri arrivano ad avere anche meno di 1 g di lipidi ogni 100 grammi di carne cruda), è uno dei tipi di carne più frequentemente inseriti nei regimi alimentari dall'introito calorico ridotto e nelle diete destinate agli atleti (per avere la carne magra è fondamentale eliminare la pelle, che è la parte più grassa del pollo). Questa carne contiene poi buone quantità di sali minerali tra cui zinco, ferro e potassio.

Non esistono controindicazioni al consumo di carne di pollo; questa carne, anzi, è particolarmente raccomandata a ragazzi, sportivi e anziani (a meno che non si soffra di allergia a questo alimento). 

 

Disclaimer 

Le informazioni riportate rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il   parere medico. Per garantirsi un’alimentazione sana ed equilibrata è sempre bene affidarsi ai   consigli del proprio medico curante o di un esperto di nutrizione.