COME TI POSSIAMO AIUTARE?

centralino

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

PRENOTAZIONI PRIVATE

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online CLICCANDO QUI

cancer center
+390282246280
Cardio Center
+39 02 8224 4330
centro obesità
+39 02 8224 6970
centro oculistico
+39 02 8224 2555
fertility center
+39 02 8224 4646
centro odontoiatrico
+39 02 8224 6868
Centro per le malattie infiammatorie croniche dell’intestino
+39 02 8224 8282
Lab Centro Diagnostico Privato
+39 02 8224 8224
Ortho center
+39 02 8224 8225

Melena

Con il termine melena ci si riferisce alla presenza di sangue nelle feci, che assumono proprio per questo una colorazione scura. Il sanguinamento è tipicamente localizzato nella parte alta dell'apparato digerente, a livello dell'esofago, dello stomaco o del duodeno, e in quasi la metà dei casi è associato a vomito con sangue (ematemesi) e aumento dell'azotemia, cioè del livello di azoto non proteico nel sangue.
In genere la melena è associata a ematemesi quando è causata da patologie come ulcera gastrica o duodenale sanguinante. Altre possibili cause sono il sanguinamento di varici esofagee, gastriti, ulcere, sanguinamenti gastrici associati all'assunzione di alcuni farmaci (ad esempio alcuni antinfiammatori o anticoagulanti) o tumori.
A volte, però, il colore delle feci può cambiare anche per altri motivi, ad esempio a causa dell'assunzione di medicinali a base di ferro oppure di un'ischemia nel tratto digerente, cioè a una riduzione del flusso di sangue verso il tubo digerente.

 

Quali malattie si possono associare alla melena?

Le patologie che si possono associare a melena sono le seguenti:

Si ricorda che questo non è un elenco esaustivo e che sarebbe sempre meglio consultare il proprio medico di fiducia in caso di persistenza dei sintomi.

 

Quali sono i rimedi contro la melena?

Il trattamento della melena dipende dalla causa alla base del problema. In alcuni casi può ad esempio essere necessario assumere farmaci contro per l'ulcera, in altri antibiotici.
In alcuni casi può invece essere necessario un intervento chirurgico, ad esempio per far fronte ad anomalie nella struttura delle vene responsabili dell'emorragia nell'esofago. Non è poi da escludere che questi ed eventuali tumori richiedano una chemio o una radioterapia.
Infine, in caso di anemia può essere necessaria una trasfusione di sangue.

 

Con melena quando rivolgersi al proprio medico?

In caso di melena è importante rivolgersi al medico per individuarne la causa. Solo in questo modo sarà possibile identificare la terapia più adatta per affrontare il problema con successo.